Lavori dei bambini.

(Archivio Spaziobimbi a.s. 2004/2005)

       La programmazione annuale viene progettata durante gli incontri ogni due mesi dalle docenti per sezioni parallele dove viene elaborata una traccia nelle unità di apprendimento. Parte di questi elaborati viene inserita nella storia personale del bambino e/o nell'archivio.

 

C’ERA UNA VOLTA.. 5 anni

Favola inventata

“ C’era una volta ……”

(Insegnanti)

C’era una volta un giovane coraggioso.
Non era ricco: possedeva solo un cavallo
Un giorno ….  

     
( i bambini raccontano)


Il giovane coraggioso venne a sapere che in un lago vicino ad un castello c’era un drago dalle 7 teste, che terrorizzava le persone del villaggio li vicino.
Il giovane parte.
Lungo la strada venne a sapere che nel castello ci abitava una regina strega e un re che era un mago cattivo.
Avevano nascosto nei sotterranei la spada magica infilata nel soffitto in un passaggio segreto.
Il castello era vicino al lago ed era difeso dal drago dalle 7 teste.
Durante la notte il drago dormiva, il giovane allora entra da una finestra con l’aiuto di una corda sale le muraglie e poi va  nel passaggio segreto e prende la spada magica e esce dal castello… Quando al  mattino la strega e il mago vanno a vedere nel passaggio segreto se c’era la spada … la spada non c’era più!!
Quando il drago vede il giovane con in mano la spada si spaventa  perché capisce che era la spada magica.
Il giovane sconfigge il drago ma il drago prova a difendersi con il fuoco ma però il giovane non si fa colpire e uccide il drago.
Le persone che abitano nel villaggio sono  salve e come premio regalano  al giovane delle monete d’oro.
Il giovane uccide la strega  e il mago e il giovane coraggioso va ad abitare lui nel castello. E vissero tutti felice contenti.

LA FAVOLA E’ STATA INVENTATA DAI BAMBINI PRESENTI IN SEZIONE IL GIORNO  7/02/06

IL LIBRO…MAGICO 

Lo sfondo integratore della programmazione 5 anni

Conversazione

TORNIAMO DAL BAGNO E……IN SEZIONE TROVIAMO UN CARTONE CIRCONDATO DA LIBRI DI DIVERSE DIMENSIONI….. I BAMBINI SONO MOLTO ENTUSIASTI, COINVOLTI ED OSSERVANO……………..

 BIMBI MA COSA SUCCEDE….. COSA SONO?

TUTTI : sono libri

·       guarda….quanti libri

·       sono grandi e piccoli e hanno delle forme diverse ( li indicano)….

·       il mio è quadrato

·       sono a forma di torri e a “castella”

·       il mio è piccolo

·       questo è rettangolare e sopra c’è la testa di un serpente di plastica.

·       questo è molto grande.

BAMBINI  COSA ABBIAMO TROVATO IN SEZIONE?

·       un cartone e tanti libri

·       erano intorno  al cartone

·       si apre e si chiude ( il cartone)

·       si apre come i libri

·       è stata Treccinella che forse ce l’ha portato

·       vuol dire che potrebbe diventare un libro…

·       lo so, lo so come potremmo fare… potremmo pitturarlo coi pennelli

·       io lo vorrei chiamare” LIBRO MAGICO”

·       è un libro molto grosso… ci posso stare dentro io…

·       oppure potremmo farci la faccia, gli occhi, il naso

·       e anche i capelli

·       lo potremmo colorare di tutti i colori così diventa un arcobaleno…

·       ci potremmo scrivere dentro

·       poi ci “incolliamo” i fogli, ci facciamo dei disegni e delle scritte.

·       durante l’anno ci porterà i regali

·       sì come faceva Treccinella

DENTRO AI LIBRI COSA SI TROVA?

TUTTI: dei disegni e delle scritture

·       ci sono delle storie

·       ci sono delle fiabe e dei racconti….

COME LO TRASFORMIAMO?

TUTTI : coi capelli corti , dritti e biondi

·       e con gli occhi verdi.

L’OMINO DELLA PIOGGIA

4 anni

Personaggio che ha accompagnato tutta la programmazione dei 4 anni tratto da un libro di Gianni Rodari illustrato da Nicoletta Costa.

 

Il personaggio fatto a burattino costruito dai bimbi

L’omino della pioggia in inverno

 

L’albero in inverno

4 anni

 

LA PRIMAVERA

3 anni

                              

 

4 anni

 

I vetri decorati da fiori...
delle bottiglie di plastica come...

… pure le spirali DI BOTTIGLIA in aula

5 anni

Le emozioni.

I contenitori degli elaborati grafico pittorici realizzati dai bambini nel corso dell'anno scolastico.